I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info

Dio e l’uomo parlano tra loro con parole e gesti, per raccontarsi l’un l’altro quanto palpita dentro di loro e per costruire ponti di comunione. Nella regola dell’ascolto avviene l’arte dell’incontro tra menti e cuori di mondi infiniti.

Quando le stagioni della vita personale sono attraversate da Dio ha inizio la festa della terra con il cielo. Celebrare è questione di fede, quando ciascuno rende gloria per la bellezza dell’altro: l’uomo a Dio e Dio all’uomo.

La fedeltà a Dio e all’uomo si gioca nella capacità di servire entrambi per amore. Nel gesto del servire sono le parole e il sorriso a rivelare la verità dei cuori e, ancor di più, l’amore senza limiti per la gioia e per la vita degli altri.

Un centro da 100 punti

La testimonianza di alcuni Catechisti di ritorno dalla 3GiornInvernale


Un centro da 100 punti

Di ritorno a casa, aprendo il cellulare, vedo dei messaggi dal gruppo dei Catechisti, riflessioni, pensieri, venuti dal cuore che esprimono la gioia di questi giorni trascorsi con i ragazzi. È una grande testimonianza di fede e di amore quella che leggo in queste parole sincere che raccontano le emozioni vere, quelle che, a ciascuno di noi, fanno battere il cuore. Emozioni che nascono dai sorrisi più belli quelli che i nostri ragazzi non tengono solo per loro ma vogliono condividere e donare anche a noi. Non è mai scontato e non è mai retorico: GRAZIE !

Condivido con voi, che leggete questo articolo, qualche pensiero.

"Questa 3Giorni è andata benissimo, ci siamo trovati davanti dei ragazzi veramente maturi, hanno saputo cogliere fin subito gli obbiettivi che ci siamo posti, personalmente sono soddisfattissima !"

"Un esperienza bellissima, abbiamo avuto ancora una volta prova della loro maturità, del loro interesse e del loro coinvolgimento !

Bellissimo !"

"È stata un'altra bellissima e una rara occasione per legare ancora di più con i ragazzi, si vede che stanno crescendo e maturando e in questa due giorni è stato davvero bello vedere come erano interessati al tema che abbiamo scelto.

Mi sento di dover dire che in questa due giorni siamo riusciti a pieno ad aiutarli a capire come sia attuale il Vangelo e il messaggio cristiano. Sono davvero soddisfatto di come abbiamo lavorato, questa volta abbiamo fatto un centro da 100 punti."

"Si... È vero anche io mi sono ritrovato a parlare con persone un po’ più grandi, sono cresciuti anche da un punto di vista etico, e poi anche grazie a tutti voi catechisti, mi riferisco anche a chi per vari motivi non c'era, perché, alla fine siamo una squadra.

Vi voglio bene !"

 

 



Commenti

Messaggio!

Non ci sono commenti

Lascia un commento