I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info

Dio e l’uomo parlano tra loro con parole e gesti, per raccontarsi l’un l’altro quanto palpita dentro di loro e per costruire ponti di comunione. Nella regola dell’ascolto avviene l’arte dell’incontro tra menti e cuori di mondi infiniti.

Quando le stagioni della vita personale sono attraversate da Dio ha inizio la festa della terra con il cielo. Celebrare è questione di fede, quando ciascuno rende gloria per la bellezza dell’altro: l’uomo a Dio e Dio all’uomo.

La fedeltà a Dio e all’uomo si gioca nella capacità di servire entrambi per amore. Nel gesto del servire sono le parole e il sorriso a rivelare la verità dei cuori e, ancor di più, l’amore senza limiti per la gioia e per la vita degli altri.

Se tu ci sei Gesù, batti un colpo!!!

Diario della prima giornata del Gruppo Giovani 97


Se tu ci sei Gesù, batti un colpo!!!

Ieri 4 settembre 2015 ha avuto inizio la 3giorni del Gruppo Giovani 97 presso la Casa Pastorale di Ginestreto (PU), intitolata "SE TU CI SEI GESÙ, BATTI UN COLPO !!".

Già dal primo incontro, svoltosi dopo cena, gli argomenti trattati hanno permesso al Gruppo di entrare immediatamente a contatto con il tema principale di questa tre giorni, cioè la scoperta della figura di Gesù. Ci sono stati consegnati due cartoncini in uno dei quali era già presente una domanda rivolta a Gesù, come se fosse presente realmente tra di noi, mentre l'altro cartoncino era vuoto e ognuno di noi lo avrebbe dovuto riempire rivolgendo a Gesù una domanda per conoscerLo meglio. Successivamente si è aperto un lungo ed intenso dibattito sulle risposte da dare tutti insieme alle relative domande che erano state precedentemente mischiate.


Tutto il gruppo ha partecipato con interesse e sentimento, mettendosi in gioco ed esponendo le proprie idee, portando come esempio esperienze personali e testimonianze per meglio spiegarsi.

La prima giornata, anche se corta, ci ha consentito di ritrovare lo spirito adatto per affrontare questo breve ma intenso cammino e per stare insieme come solo il nostro Gruppo sa fare ogni volta, grazie alla fiducia, all'amicizia e alla gioia che ci permettono di stabilire un'ottima relazione tra di noi e con Gesù.

Il secondo giorno è ormai cominciato e si prospetta ricco di attività ed emozioni tutte da gustare nell'allegria del Gruppo Giovani 97.

Alessio & Michele



Commenti

Messaggio!

Non ci sono commenti

Lascia un commento