I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info

Dio e l’uomo parlano tra loro con parole e gesti, per raccontarsi l’un l’altro quanto palpita dentro di loro e per costruire ponti di comunione. Nella regola dell’ascolto avviene l’arte dell’incontro tra menti e cuori di mondi infiniti.

Quando le stagioni della vita personale sono attraversate da Dio ha inizio la festa della terra con il cielo. Celebrare è questione di fede, quando ciascuno rende gloria per la bellezza dell’altro: l’uomo a Dio e Dio all’uomo.

La fedeltà a Dio e all’uomo si gioca nella capacità di servire entrambi per amore. Nel gesto del servire sono le parole e il sorriso a rivelare la verità dei cuori e, ancor di più, l’amore senza limiti per la gioia e per la vita degli altri.

Newsletter parrocchiale | Parrocchia San Apollinare Lucrezia

Se non riesci a visualizzare correttamente questo messaggio e-mail clicca qui.

 
 
Logo parrocchia
 
 
Intestazione newsletter

Newsletter n°67 del 04-02-2017

Ultimi articoli inseriti

Articolo a cura di Luigi Caiafatratto da cultora.it del 01/2017 La conoscenza è potere, ripeteva il filosofo Francis Bacon. Niente di più vero e di facile condivisione, ma nell’...

Il 28 Gennaio 2017, i bambini di 4°Elementare hanno celebrato per la prima volta il Sacramento della Riconciliazione. Grazie al cammino di catechesi sono potuti arrivare a questo momento speciale ...

Il nuovo anno ci invita a guardare dentro al fenomeno migratorio per capire molte cose. Il gruppo parrocchiale della Buona Stampa propone la lettura del testo del sociologo Baumann "Stranieri alle por...

Agenda Parrocchiale
Agenda parrocchiale
 

Consultando la settimana entrante, troverai 24 appuntamenti inseriti nella nostra Agenda Parrocchiale.

Clicca per vedere l’agenda.

 
Avvisi settimanali
Domenica 29 gennaio
 

Domenica 29 gennaio 2017
La Settimana n° 5
IV del Tempo Ordinario

Clicca per vedere la Settimana

 

© Parrocchia San Apollinare Lucrezia - 2017

 

Clicca qui per cancellarti dalla newsletter