I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info

L'arte di ricominciare

Proposta editoriale del mese di luglio


Larte di ricominciare

Il libro che vogliamo proporvi questo mese, guida nella possibilità di riprendere in mano e custodire l’intimità con un Dio che non se ne sta sulla nuvoletta ad osservarci, ma si incarna nella nostra storia e nei fatti che stiamo vivendo gettando luce sul percorso per la felicità. Siamo chiamati sempre a ricominciare nonostante le tentazioni del momento, le crisi della vita, i fatti spiacevoli. “L’arte di ricominciare” di Fabio Rosini ed. San Paolo è un ottimo strumento di discernimento e di stimoli per ripartire nella vita di tutti i giorni

Il libro
“La vita è una serie infinita di inizi. Talvolta ripartire può diventare difficile. Addirittura si può arrivare a pensare, dopo un fallimento o una dura prova, che ricominciare sia impossibile. Questo libro dimostra esattamente il contrario: ricominciare è possibile, sempre. Certo, non è facile. Si tratta di un’arte che va appresa con umiltà e con i piedi ben piantati per terra”. Un comunicato delle Edizioni San Paolo presenta in questi termini l’ultimo volume di don Fabio Rosini, “L’arte di ricominciare. I sei giorni della creazione e l’inizio del discernimento”. “Un percorso esistenziale e spirituale di rigenerazione e discernimento, scandito dai sei giorni del racconto della creazione”, prosegue il comunicato, perché proprio nel primo capitolo della Bibbia, “sgorgato da un popolo che stava provando a ricominciare, c’è tutto quanto ci serve per ripartire”.

L’autore
Don Fabio Rosini, 56 enne, sacerdote romano dal 1991, attualmente Direttore del Servizio per le Vocazioni della Diocesi di Roma, è stato parroco e incaricato della pastorale interna per i dipendenti della RAI. Musicista prima di entrare in seminario, ha conseguito la Licenza in Sacre Scritture presso il Pontificio Istituto Biblico. Con e per i giovani che la Provvidenza gli ha messo sul cammino, ha iniziato nel 1993 il percorso sul Decalogo e sui conseguenti Sette Segni del Vangelo di Giovanni, che ha poi condiviso con tanti sacerdoti in Italia e all’estero. Collaborando con coppie sposate e sacerdoti, don Fabio ha vissuto varie altre esperienze di educazione cristiana, non ultimi i corsi vocazionali e i corsi di preparazione remota e prossima al matrimonio. Commenta regolarmente il Vangelo domenicale per la Radio Vaticana da più di dieci d’anni e ha iniziato anche il commento per il settimanale Famiglia Cristiana. Ha proposto molte serie di trasmissioni su tematiche bibliche e spirituali. Tiene il corso su “Il potere comunicativo della Bibbia” presso la Pontificia Università della Santa Croce.
Di lui si sa anche che è legato, almeno nel passato, al movimento Neocatecumenale. Qualche altra notizia la ricaviamo da alcune interviste, come quella concessa ad Avvenire lo scorso anno in occasione dell'uscita del primo libro, "Solo l'amore crea" (2017):

 



Commenti

Messaggio!

Non ci sono commenti

Lascia un commento