I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info

Dio e l’uomo parlano tra loro con parole e gesti, per raccontarsi l’un l’altro quanto palpita dentro di loro e per costruire ponti di comunione. Nella regola dell’ascolto avviene l’arte dell’incontro tra menti e cuori di mondi infiniti.

Quando le stagioni della vita personale sono attraversate da Dio ha inizio la festa della terra con il cielo. Celebrare è questione di fede, quando ciascuno rende gloria per la bellezza dell’altro: l’uomo a Dio e Dio all’uomo.

La fedeltà a Dio e all’uomo si gioca nella capacità di servire entrambi per amore. Nel gesto del servire sono le parole e il sorriso a rivelare la verità dei cuori e, ancor di più, l’amore senza limiti per la gioia e per la vita degli altri.

I bambini di 5° elementare si preparano al sacramento dell'Eucarestia

L'Africa chiama Lucrezia risponde


I bambini di 5° elementare si preparano al sacramento dellEucarestia

Nel nostro cammino in preparazione alla Prima Comunione abbiamo trattato il tema della condivisione, grazie anche a due incontri molto speciali.

Nel primo  i bambini hanno portato la loro merenda preferita per poi condividerla con gli altri cosicchè anche chi non aveva portato niente poteva comunque mangiare qualcosa.  Quest'incontro, oltre che divertente è stato molto educativo, in quanto ha permesso di capire quanto sia importante e bello scambiarsi il cibo e condividerlo.

Durante il secondo incontro invece abbiamo parlato con Anita (presidente dell'associazione "L'Africa Chiama") della situazione della fame nel mondo, ci ha raccontato soprattutto dei Paesi dell'Africa dove c'è molta povertà e il cibo è un problema molto grande.Lei ha sottolineato quanto sia grave la situazione e quanto ogni aiuto, seppur piccolo, potrebbe salvare la vita di molte persone, sopratttutto di molti bambini. 

Per dare anche noi un piccolo contributo e il nostro piccolo aiuto, abbiamo deciso di allestire un piccolo mercatino di dolci all'esterno della Chiesa dopo la S. Messa delle ore 11.00 in cui i bambini sono stati presentati alla comunità.

I dolci sono stati fatti e portati dai genitori dei bambini, e ogni 3 euro incassati saranno destinati all'acquisto di  12 pasti per un bambino che ieri non ha mangiato, che oggi non mangia, ma che con il nostro aiuto domani avrà un pasto da consumare.

Ringraziamo tantissimo tutte le famiglie dei bambini di 5° elementare per la generosità e l'impegno che hanno messo nel realizzare nel supportare questo progetto. Ringraziamo inoltre il gruppo Caritas parrocchiale che ha allestito per noi il banchetto per la vendita. 

Ringraziamo infine tutte le persone che hanno accolto il nostro appello ad acquistare i dolci facendo sì che realizzassimo la somma di € 552.15.

Abbiamo già donato il ricavato all'Africa Chiama che lo evolverà al progetto delle mense scolastiche nello Zambia

 

                                                                                                    Sonia Budassi e il gruppo catechisti

 

http://www.lafricachiama.org/home2/630-progetto-mense-scolastiche.html

 



Commenti

Messaggio!

Non ci sono commenti

Lascia un commento