I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info

Dio e l’uomo parlano tra loro con parole e gesti, per raccontarsi l’un l’altro quanto palpita dentro di loro e per costruire ponti di comunione. Nella regola dell’ascolto avviene l’arte dell’incontro tra menti e cuori di mondi infiniti.

Quando le stagioni della vita personale sono attraversate da Dio ha inizio la festa della terra con il cielo. Celebrare è questione di fede, quando ciascuno rende gloria per la bellezza dell’altro: l’uomo a Dio e Dio all’uomo.

La fedeltà a Dio e all’uomo si gioca nella capacità di servire entrambi per amore. Nel gesto del servire sono le parole e il sorriso a rivelare la verità dei cuori e, ancor di più, l’amore senza limiti per la gioia e per la vita degli altri.

Gruppo Giovani 2000


Passando per Lucrezia

All’interno dell’itinerario del pellegrinaggio del Crocefisso di San Damiano e della Statua della Madonna di Loreto c’è la tappa di Lucrezia e nella nostra Parrocchia avremo modo di vivere insieme un momento di riflessione e di preghiera la sera di lunedì, 08 febbraio...

Continua a leggere

Un Libro come fuoco

Miei cari giovani amici, se voi vedeste la mia Bibbia, forse non ne sareste affatto colpiti. Direste: «Cosa? Questa è la Bibbia del Papa? Un libro così vecchio, così sciupato!». Potreste anche regalarmene una nuova, magari anche una da 1.000 euro: no, non la vorrei....

Continua a leggere

È solo questione di cuore!

Se al centro della nostra preghiera di Comunità di domenica 13 settembre ci sono stati i Coordinatori della Catechesi, domenica 20 è la volta degli Animatori dei Gruppi Giovani di Lucrezia. A loro sarà conferito il Mandato di Animatore Giovani per l’anno pastorale 2015-201...

Continua a leggere