I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info

"Fuori dall'harem"

Proposta editoriale per il mese di luglio


Fuori dallharem

Il gruppo della Buona Stampa per il mese di giugno propone a tutta la comunità la lettura del seguente libro: "Fuori dall'harem" di Maria Pia Ammirati, nei tipi della San Paolo.

 

IL LIBRO

Siamo a metà dell’Ottocento, mentre in Italia si combattono le guerre di indipendenza e mentre, sovrano dello Stato Pontificio, è papa Pio IX terziario francescano. Nell’agosto del 1859 alcune suore lasciano la clausura del convento di Ferentino nel Frosinate per imbarcarsi su un vapore alla volta del Cairo. Perché questo loro andare verso un mondo in nessun modo immaginabile, verso una terra sottomessa agli Ottomani e dunque incontro a culture e fedi molto diverse?
Il Cairo all'inizio del Novecento è una città gigantesca, un dedalo di strade e mercati. Fasti antichi e miserie moderne si incrociano. Perché quella giovane donna italiana è finita laggiù a raccogliere bambini morenti e a liberare donne dagli harem? Una storia che nei giorni che stiamo vivendo è tornata di tremenda attualità. C'è un segreto nella vita di Caterina. L'autrice accosta il mistero di questa donna italiana che fu rifugio per tante donne arabe. E scava nel suo segreto e nel segreto di una storia di carità e di violenze, di delicatissime attenzioni e di tentativi di incontro tra culture e fedi. I rubaparadiso, bambini raccolti per farli almeno morire degnamente e le ragazze vendute agli harem, sono i protagonisti di una storia finora sconosciuta e appassionante. Insieme alla vita semplice e segreta di Caterina.

 

LA RECENSIONE

San Paolo Edizioni ha inaugurato giovedì 12 maggio durante un incontro al Salone del Libro, una nuova collana, curata e diretta dal poeta e scrittore Davide Rondoni, che racconterà le vite di santi, come nessuno mai le ha raccontate: romanzi brevi, scritti in chiave moderna, personalissima e coinvolgente, per aprire una finestra al dialogo con queste figure lontane da noi, con queste vite esagerate e piene di passione.
Ad aprire la collana Il bacio di Siviglia – Miguel Manara, l’uomo che fu Don Giovanni, di Davide Rondoni: la storia dell’uomo sulla quale tomba c’è scritto «Qui giacciono la cenere e le ossa del peggior uomo che il mondo ha avuto», raccontata attraverso il confronto con un don Giovanni contemporaneo alla prese con un viaggio a Siviglia per confrontarsi col vero don Giovanni, narrata da Rondoni con la maestria che gli è solita.
Gli altri tre volumi in uscita a maggio sono Fuori dall’harem di Maria Pia Ammirati, che racconta di Caterina Troiani, «la vita esagerata di una donna piccola, sola, di periferia, della prima suora italiana missionaria in Egitto a metà del 1800 partita da Frusinate con quattro consorelle e che è riuscita a salvare oltre duemila bambine e bambini durante la sua missione», Capelli di stoppia – Mia sorella Maria Goretti di Aurelio Picca e Il contagio dell’amore di Lucrezia Lerro.

 

L'AUTORE

Maria Pia Ammirati è direttrice di Rai Teche che ha al suo attivo più di 3 milioni di audio video che, a partire dagli anni ’20 coprono tutto il ‘900. Collabora a riviste e giornali come critico letterario. Il suo primo romanzo è stato I cani portano via le donne sole, seguito da Un caldo pomeriggio d’estateSe tu fossi qui. Ha pubblicato anche diversi racconti e ottenuto numerosi riconoscimenti.

fuori-dall-harem-hjjpg

Maria Pia Ammirati

fuori-dall-harem-bqjpg

Libro: "Fuori dall'harem"



Commenti

Messaggio!

Non ci sono commenti

Lascia un commento