I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info

Regina dei cieli


A te, Maria, rivolgo lo sguardo.
A te, Madre mia, affido il mio pianto.
In te spero sempre sai,
non mi lasciare mai
grazia piena, Madre pura.
Tu Maria, tu com’eri bella
davanti alla croce,
col tuo dolore, con il tuo amore,
con le tue lacrime
che bagnavano il viso e
riflettevano il Paradiso
dove tuo Figlio ti avrebbe portato.

Regina del ciel sei,
Madre dell’amore
mi rivolgo a te,
porta questa mia preghiera
al Re dei re,
come facesti a Cana
intercedi per me,
e grazia sarà... e grazia sarà.

Il tuo sguardo d’amore
mi dona la pace
e so che con te non devo temere,
e dal tuo cuore mi lascio guidare
ad avere fiducia in Dio Salvatore.
Tu, Maria, tu com’eri bella
davanti alla croce
col tuo dolore, con il tuo amore,
con le tue lacrime
che bagnavano il viso e
riflettevano il Paradiso
dove tuo figlio ti avrebbe portato.

Condividi


Autore
Comunità Gesù Risorto
Momenti liturgici
Finale - Mariani
Tempi liturgici
Tempo ordinario