I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info

La tua croce


Signore, quante volte ti ho crocifisso,
ti ho inchiodato
col mio vivere da ingrato,
Signore, quante volte ti ho rinnegato,
venduto a due soldi ridendoci su.

Ma tu mi hai amato,
mi hai rispettato,
hai atteso da me
un frutto d’amore
Ma tu mi hai amato,
mi hai rispettato,
hai atteso da me
un frutto d’amor.

Signore, quante volte ti ho rifiutato
allontanando il fratello
che veniva a me.
Signore, quante volte ti ho offerto
l’aceto in cambio del Tuo Corpo
che offrivi a me.

Signore, quante volte ti ho giudicato
guardando il male
che era intorno a me.
Signore, quante volte
ho gridato “Barabba!”,
creando il vuoto intorno a me.
Ma tu mi hai amato,
mi hai perdonato,
ed ora, Signore
rimani con me.

Ma tu mi hai amato,
mi hai perdonato,
ed ora, Signore
rimani con me.

Condividi


Momenti liturgici
Atto penitenziale - Varie
Tempi liturgici
Quaresima