I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info

Canta la vita umanità


Dalle zolle di terra più arcane,
intrise di sudore, tra mani consumate;
da quelle mani l’intreccio di una rete
filigrana di nodi nella storia.

Dalla storia, fucina incandescente
Di sogni e di bagliori, di sete d’infinito;
nell’infinito la terra antica e nuova,
il frutto delle zolle, il sogno fatto vita:
la vera umanità!

Canta la vita umanità,
canta la vita umanità.
Luce da sempre accesa in te,
luce che non morirà.

Il cielo ha colorato la sua storia,
il cielo ha colorato la sua storia.

Condividi


Autore
Gen Verde
Momenti liturgici
Varie
Tempi liturgici
Tutti