I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info

A te nostro Padre


A te, nostro Padre e nostro Signor,
pane e vino oggi noi ti offriam sull'altar.

Grano, diverrai vivo pane del cielo,
cibo per nutrire l'alma fedel.

Vino, diverrai vivo sangue di Cristo,
fonte che disseta l'arsura del cuor.

Salga fino a te, e a te sia gradita
l'ostia che t'offriamo in tutta umiltà.

Condividi


Autore
A. Vitalini, R. Lavagna
Momenti liturgici
Offertorio
Tempi liturgici
Tutti