I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info

Dio e l’uomo parlano tra loro con parole e gesti, per raccontarsi l’un l’altro quanto palpita dentro di loro e per costruire ponti di comunione. Nella regola dell’ascolto avviene l’arte dell’incontro tra menti e cuori di mondi infiniti.

Quando le stagioni della vita personale sono attraversate da Dio ha inizio la festa della terra con il cielo. Celebrare è questione di fede, quando ciascuno rende gloria per la bellezza dell’altro: l’uomo a Dio e Dio all’uomo.

La fedeltà a Dio e all’uomo si gioca nella capacità di servire entrambi per amore. Nel gesto del servire sono le parole e il sorriso a rivelare la verità dei cuori e, ancor di più, l’amore senza limiti per la gioia e per la vita degli altri.

Articoli pubblicati il giorno 06-04-2016


S.O.S. famiglie

La nostra Caritas Parrocchiale da qualche periodo di tempo si trova a dover soccorrere varie famiglie che si ritrovano in grave difficoltà economiche, situazione dovuta alla perdita del posto di lavoro. Anche se la nostra Caritas Parrocchiale ha da sempre trovato il modo di sostenere le fami...

Continua a leggere

Servi a 360° chi ha bisogno di te!

Con molto piacere pubblichiamo nel nostro sito parrocchiale il comunicato stampa dell'Associazione PASCI, con il suo Presidente don Lanfranco Casali. Fin d'ora ringraziamo tutti coloro della nostra Comunità parrocchiale di Lucrezia che vorranno aderire a questa esperienza associativa, al serv...

Continua a leggere

E gioia sia

Il gruppo della Buona Stampa per il mese di aprile propone a tutta la Comunità la lettura del seguente libro: "E gioia sia!" di Chiara Amirante ed. Piemme. IL LIBRO «Giovanni Paolo II disse: “Prendete in mano la vostra vita e fatene un capolavoro”. Una frase magnifica e po...

Continua a leggere