I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info

Dio e l’uomo parlano tra loro con parole e gesti, per raccontarsi l’un l’altro quanto palpita dentro di loro e per costruire ponti di comunione. Nella regola dell’ascolto avviene l’arte dell’incontro tra menti e cuori di mondi infiniti.

Quando le stagioni della vita personale sono attraversate da Dio ha inizio la festa della terra con il cielo. Celebrare è questione di fede, quando ciascuno rende gloria per la bellezza dell’altro: l’uomo a Dio e Dio all’uomo.

La fedeltà a Dio e all’uomo si gioca nella capacità di servire entrambi per amore. Nel gesto del servire sono le parole e il sorriso a rivelare la verità dei cuori e, ancor di più, l’amore senza limiti per la gioia e per la vita degli altri.

Articoli pubblicati il giorno 04-01-2016


Che bello vivere la bellezza di Valencia

Domenica 27 dicembre un gruppo di giovani della nostra Parrocchia è partito alla volta di Valencia (E), per partecipare all’annuale “Pellegrinaggio di fiducia sulla terra”, organizzato dalla Comunità francese di Taizè. Da 38 anni questo incontro europeo dei gio...

Continua a leggere

Gesù e Il piccolo Principe ?

Il gruppo della Buona Stampa per il mese di gennaio propone a tutta la comunità la lettura del seguente libro: "Il piccolo principe commentato con la Bibbia" di Enzo Romeo ed. Ancora. Affiancare un classico della letteratura alla Bibbia per svelare i numerosi e sorprendenti riferimenti al te...

Continua a leggere

La fede in Cristo diventa forza di fiducia tra i popoli

Il difficile periodo storico che stiamo vivendo, caratterizzato sempre più da sentimenti di odio e di guerra ha movimentato tanti giovani che in queste giornate di Valencia si interrogano e riflettono sulla presenza di Dio nella storia dei nostri giorni. Un pellegrinaggio di fiducia sulla ter...

Continua a leggere