I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info

Dio e l’uomo parlano tra loro con parole e gesti, per raccontarsi l’un l’altro quanto palpita dentro di loro e per costruire ponti di comunione. Nella regola dell’ascolto avviene l’arte dell’incontro tra menti e cuori di mondi infiniti.

Quando le stagioni della vita personale sono attraversate da Dio ha inizio la festa della terra con il cielo. Celebrare è questione di fede, quando ciascuno rende gloria per la bellezza dell’altro: l’uomo a Dio e Dio all’uomo.

La fedeltà a Dio e all’uomo si gioca nella capacità di servire entrambi per amore. Nel gesto del servire sono le parole e il sorriso a rivelare la verità dei cuori e, ancor di più, l’amore senza limiti per la gioia e per la vita degli altri.

Articoli pubblicati il giorno 15-08-2015


Ritmare il presente per un buon cammino futuro

E chi l’ha detto che mettere mano alle cose di Parrocchia sia come dire avere a che fare con cose noiose, un po’ tristi, magari anche scostanti? Non è certo così per il Gruppo dei Catechisti di 3ª media della nostra Parrocchia di Lucrezia, che per la prima volta si cim...

Continua a leggere

Io penso come Leonardo!

Si è da poco concluso il CRAZY-Campo che ha visto coinvolti 40 dei ragazzi che nel giugno 2016 riceveranno il Sacramento della Confermazione! Tornati indietro nell’1500, utilizzando la figura di Leonardo Da Vinci ed in particolare quattro dei sue sette principi, i ragazzi sono stati gu...

Continua a leggere