I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info

Dio e l’uomo parlano tra loro con parole e gesti, per raccontarsi l’un l’altro quanto palpita dentro di loro e per costruire ponti di comunione. Nella regola dell’ascolto avviene l’arte dell’incontro tra menti e cuori di mondi infiniti.

Quando le stagioni della vita personale sono attraversate da Dio ha inizio la festa della terra con il cielo. Celebrare è questione di fede, quando ciascuno rende gloria per la bellezza dell’altro: l’uomo a Dio e Dio all’uomo.

La fedeltà a Dio e all’uomo si gioca nella capacità di servire entrambi per amore. Nel gesto del servire sono le parole e il sorriso a rivelare la verità dei cuori e, ancor di più, l’amore senza limiti per la gioia e per la vita degli altri.

Articoli pubblicati da Liliana Giulietti


Ecco il nostro filo rosso

Un filo rosso..., da un capo ci siamo noi e dall'altro lato il Signore, quasi fosse un palloncino che fluttua nell'aria. Se non vogliamo farlo volare via, dobbiamo tenerlo stretto a noi, così come fa un bimbo col suo palloncino che lo tiene ben stretto, col filo rigirato più volte nell...

Continua a leggere

Noi ci siamo preparati

Con nostra grande sorpresa e gioia, sabato 7 maggio, minuto dopo minuto, i Bimbi del Gruppo di 4 e 5 anni, muniti di una gran voglia di fare e di divertirsi, sono arrivati al GP2. Erano più di quelli che ci aspettavamo. Pensavamo che non venissero in molti, perché la giornata sarebbe ...

Continua a leggere

Al settimo cielo

La gioia, la paura, la tristezza, le preoccupazioni in quali parti del corpo vanno a finire? Il nostro corpo e' la casa delle nostre emozioni. Con l'aiuto della musica il Gruppo dei Bambini di 4-5 anni, presentando nel giorno dell'Epifania lo spettacolo "Al settimo cielo", ci hanno comunicato le em...

Continua a leggere