I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info

Dio e l’uomo parlano tra loro con parole e gesti, per raccontarsi l’un l’altro quanto palpita dentro di loro e per costruire ponti di comunione. Nella regola dell’ascolto avviene l’arte dell’incontro tra menti e cuori di mondi infiniti.

Quando le stagioni della vita personale sono attraversate da Dio ha inizio la festa della terra con il cielo. Celebrare è questione di fede, quando ciascuno rende gloria per la bellezza dell’altro: l’uomo a Dio e Dio all’uomo.

La fedeltà a Dio e all’uomo si gioca nella capacità di servire entrambi per amore. Nel gesto del servire sono le parole e il sorriso a rivelare la verità dei cuori e, ancor di più, l’amore senza limiti per la gioia e per la vita degli altri.

Buona Stampa

Con questa tonaca lisa

Con questa tonaca lisa

“Do you love Jesus?”, chiedeva alle ragazze che incontrava di notte sulle strade italiane della prostituzione con il sorriso aperto e una gioia contaminante.In molte scoppiavano in lacrime “Yes, I love him…”. Riusciva a farle sentire donne, dignitose e pulite. Don Oreste era in grado di rimestare nella degradazione umana senza mai sporcarsi. Una figura, la sua, attuale più che mai, un esempio di vita. Nel mese dedicato ai malati vogliamo proporvi un libro de...

Continua a leggere

Team Pastorale

Una proposta di Preghiera per San Valentino

Una proposta di Preghiera per San Valentino

Aspettiamo tutti gli innamorati alla prima preghiera di San Valentino della nostra parrocchia! Quando? Giovedì 14 febbraio, alle ore 19.30, in cripta. Sarà un breve momento di preghiera per ringraziare il Signore del vostro amore; perché incontrarsi, scegliersi e amarsi è un dono immenso per cui ringraziare Dio. Prima dei vari festeggIamenti... passate in cripta!!...

Continua a leggere

Gruppo Amici di Taizé

Capodanno a Madrid, nel segno di Taizé

Capodanno a Madrid, nel segno di Taizé

Se dovessi scegliere una sola parola, per descrivere questa magnifica esperienza, sarebbe: ACCOGLIENZA! Il capodanno di Taizè, che questo anno si è svolto nella capitale spagnola, è stato per tantissimi giovani e adulti, provenienti da tutte le parti d'Europa, un momento di grande condivisone, ascolto reciproco, conoscenza del diverso e calorosa ospitalità. Sono stati giorni in cui si sono creati dei legami, sia con le famiglie che hanno aperto le loro case sia con g...

Continua a leggere

Buona Stampa

Letà dei sogni

L'età dei sogni

A chi non piace sognare ad occhi aperti? Vi diamo noi la risposta con un libro che parla di un sogno possibile: l'amicizia tra una ragazza cosidetta "bianca" e una di "colore". La proposta editoriale di questo mese è "L'età dei sogni" di Annelise Heurtier ed. Gallucci: Un testo attuale che pone l’accento su questioni ancora irrisolte e scottanti. Una valida lettura adatta a ogni età per ricordare, che la strada per la giustizia e l’uguaglianza, è ancora im...

Continua a leggere

Buona Stampa

Le rose del vento

Le rose del vento

Nel periodo in cui l’attesa di Gesù Bambino s’intreccia con il desiderio di riscoperta di valori universali quali la pace, ci è piaciuto presentare un libro scritto da un’autrice di origine ebreo – palestinese. Il titolo è “Le rose del vento”, l’autrice Widad Tamimi, la casa ed. Mondadori. Approfittiamo per rivolgere i nostri più sentiti auguri: la Luce vera venga a rischiarare l’oscurità della nostra esistenza co...

Continua a leggere