I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info

  • Sfondo

    Solo nel velo del buio
    gli occhi della fede
    ritrovano i passi della Luce

  • Sfondo

    Nel mistero della notte
    le labbra restano chiuse
    per assaporare e custodire
    i baci della Parola

  • Sfondo

    L'attesa è fatta sempre
    di spazio e di tempo:
    elevati da mani di madre
    protetti da mani di Cielo

  • Sfondo

    Il profilo del volto amato
    dalle tenebre viene alla luce
    e un sorriso di madre
    si fa tenerezza
    e palpito di cuore

  • Sfondo

    C'è un incrocio di sguardi
    un silenzio tutto d'intesa
    un ascoltare la danza dei pensieri
    e un dirsi l'uno all'altra
    "tu sei il respiro del mio cuore"

Dio e l’uomo parlano tra loro con parole e gesti, per raccontarsi l’un l’altro quanto palpita dentro di loro e per costruire ponti di comunione. Nella regola dell’ascolto avviene l’arte dell’incontro tra menti e cuori di mondi infiniti.

Quando le stagioni della vita personale sono attraversate da Dio ha inizio la festa della terra con il cielo. Celebrare è questione di fede, quando ciascuno rende gloria per la bellezza dell’altro: l’uomo a Dio e Dio all’uomo.

La fedeltà a Dio e all’uomo si gioca nella capacità di servire entrambi per amore. Nel gesto del servire sono le parole e il sorriso a rivelare la verità dei cuori e, ancor di più, l’amore senza limiti per la gioia e per la vita degli altri.

Buona Stampa

Le rose del vento

Le rose del vento

Nel periodo in cui l’attesa di Gesù Bambino s’intreccia con il desiderio di riscoperta di valori universali quali la pace, ci è piaciuto presentare un libro scritto da un’autrice di origine ebreo – palestinese. Il titolo è “Le rose del vento”, l’autrice Widad Tamimi, la casa ed. Mondadori. Approfittiamo per rivolgere i nostri più sentiti auguri: la Luce vera venga a rischiarare l’oscurità della nostra esistenza co...

Continua a leggere

Buona Stampa

Le rughe del sorriso

Le rughe del sorriso

Questo mese vogliamo suggerirvi “Le rughe del sorriso” di Carmine Abate che ci ha ammaliato per la sua tematica drammaticamente attuale: l’emigrazione e lo sfruttamento. Buona lettura IL LIBROSahra si muove nel mondo con eleganza e fierezza ed è accesa, sotto il velo, da un sorriso enigmatico, luminoso. È una giovane somala che vive con la cognata Faaduma e la nipotina Maryan nel centro di seconda accoglienza di un paese in Calabria. Finché un giorno spari...

Continua a leggere

Buona Stampa

La luce di un sorriso

La luce di un sorriso

In questo mese che è preludio alla vita luminosa dei santi vogliamo proporvi la biografia della Beata Chiara Luce Badano. IL LIBRO «La secolarizzazione è ormai ampiamente diffusa. Ma siamo ancora in grado di custodire e alimentare il buon seme della fede. Lo dimostra tanto la perseveranza di chi nella quotidianità rimane saldo nei principi religiosi, quanto la presenza di alcuni che hanno saputo vivere con particolare pienezza le virtù cristiane.Il presente vo...

Continua a leggere

Team Pastorale

Ri-Partiamo!!

Ri-Partiamo!!

Oggi siamo stati insieme per una scampagnata.Base di appoggio il monastero di San Francesco in Rovereto.Dopo la messa vissuta insieme, abbiamo camminato lungo un percorso ad anello che ci ha fatto gustare il bello delle nostre campagne, come se fossimo ancora in piena estate.Al ritorno un pranzo al sacco nel cortile del monastero, ancora circondati dal verde.Con calma, senza fretta, cullati dalla frescura della vegetazione che circonda questo luogo. Durante la presentazione delle offerte nella ...

Continua a leggere

Buona Stampa

Padre Pino Puglisi. Martire di mafia

Padre Pino Puglisi. Martire di mafia

Il 15 settembre il papa a Palermo ha ricordato la figura del beato Padre Pino Puglisi, il parroco di Brancaccio, che venne assassinato dalla mafia proprio il 15 settembre 1993, perché lavorava quotidianamente per il riscatto del proprio quartiere. Egli ha affermato: “La mafia lo ha ucciso, ma in realtà ha vinto Padre Puglisi con Cristo risorto. Lodiamo Dio per la luminosa testimonianza di Don Giuseppe Puglisi e facciamo tesoro del suo esempio”.  IL ...

Continua a leggere